Tel: 0392910498 Cell: 3331747270

gmarre77@gmail.com

All posts in comfert

Novità affitti : cedolare secca !!!

decreto legislativo del 14 marzo 2011 n.23 disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale pubblicato in gazzetta ufficiale n. 67 del 23 marzo 2011 in vigore dal 7 aprile 2011 trattasi di un imposta che sostistuisce quelle attualmente dovute sulle locazioni.e’ un regime facoltativo e si applica in alternativa a quello ordinario.

La cedolare secca ,in pratica sostituisce :

  • l’irpef e le relative addizionali
  • l’imposta di registro
  • l’imposta di bollo

e ancora :

  • l’imposta di registro sulle risoluzioni e proroghe del contratto di locazione.
  • l’imposta di bollo,se dovuta,sulle risoluzioni e proroghe del contratto.

attenzione: resta comunque l’obbligo di versare l’imposta di registro per la cessione del contratto di locazione.

fonte : agenzia delle entrate

Leggi

Caratteristiche della cedolare secca sugli affitti :

Caratteristiche della cedolare secca sugli affitti :

caratterische cedolare secca :

  • deve trattarsi di canone di locazione relativo a contratti aventi oggetti immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione(esclusi i locali commerciali come magazzini,uffici,negozi);
  • e’ valida per le persone fisiche .
  • due aliquote :una al 19% per i contratti concordati (stabiliti fra i sindacati di proprietari e inquilini in base a diversi parametri) e un altra al 21% per i contratti a canone libero (solitamente 4 + quattro) e altri tipi di contratti(come quelli che durano meno di 30 giorni che non devono essere registrati per forza).

vantaggi : se il proprietario sceglie la cedolare secca calcolata sul canone annuo di locazione stabilito dalle parti-non dovrà pagare piu’ l’irpef (imposta sul reddito delle persone fisiche) e le relative addizionali,ne l’imposta di bollo e l’imposta di registro (2 per cento) sul contratto di locazione,sulla risoluzione e sulle eventuali proroghe dello stesso.

Leggi

Imposta di registro: novita’ dal 2014 !!!

Imposta di registro: novita’ dal 2014 !!!

dal 2014 si verificheranno le seguenti modifiche :

  • – la misura fissa dell’imposta di regisro, delle imposte ipotecaria e catastali  aumentera’ da euro 168,00 a euro 200,00;
  • l’imposta di registro per l’acquisto della “prima casa” diminuira’ dal 3% al 2%, mentre per gli altri trasferimenti immobiliari sara’ pari al 9%. l’imposta non potra’ essere inferiore a euro 1.000,00

I trasferimenti a titolo oneroso di immobili e tutti gli atti e le formalita’ direttamente conseguenti sono esenti dall’imposta di bollo, dai tributi speciali catastali e dalle tasse ipotecarie, sono invece soggetti a ciascuna delle imposte ipotecaria e catastale che saranno dovute in misura fissa pari a euro 50,00.

Leggi

Vendere acquistare affittare casa

Vendere acquistare affittare casa

per vendere acquistare affittare casa il nostro menu’ propone i 5 seguenti ingredienti :

  • serietà
  • professionalità
  • entusiasmo
  • positività
  • passione

il vostro sogno….il nostro impegno….orgogliosi di essere al vostro fianco da 12 anni !!!
grazie

Leggi